2.3 C
Washington
martedì, Ottobre 20, 2020
Home USA Usa 2020: - 21, Trump negativo riparte dalla Florida, Barrett sotto torchio

Usa 2020: – 21, Trump negativo riparte dalla Florida, Barrett sotto torchio

Scritto per https://www.giampierogramaglia.eu/gpnewsusa2020/ il 13/10/2020 e pubblicato anche da https://www.affarinternazionali.it/ https://www.affarinternazionali.it/blogpost/21-trump-negativo-riparte-dalla-florida-barrett-sotto-torchio/ e da https://formiche.net/ https://formiche.net/2020/10/trump-immune-al-virus-non-alle-polemiche-il-punto-di-gramaglia/

“Fra 22 giorni torneremo a vincere in Florida e nell’intero Paese”: Donald Trump, al primo comizio dopo essersi ammalato di Covid-19 ed esserne guarito – risulta ora negativo – suscita l’entusiasmo dei suoi sostenitori, accorsi in massa a Sanford. Pochi indossano la mascherina e lui stesso – dicono fonti di stampa – non l’avrebbe messa durante il viaggio sull’Air Force One. Trump, ormai ripartito in campagna, sarà oggi in Pennsylvania e domani in Iowa.

Poco prima della partenza, il medico della Casa Bianca Sean Conley aveva fatto sapere che Trump era tornato negativo al coronavirus, a 12 giorni dall’essere risultato positivo. L’annuncio di Conley e la decisione di Trump di ripartire in campagna sono stati accolti con perplessità e preoccupazione dal mondo scientifico.

Davanti alla Commissione Giustizia del Senato va oggi avanti l’audizione della giudice Amy Coney Barrett, designata da Trump alla Corte Suprema, mentre oltre dieci milioni di elettori risultano avere già votato per posta, un record a 21 giorni dall’Election Day. Lo calcola la University of Florida, che monitora l’andamento dell’early voting tramite lo Us Election Project. L’impennata di voti per posta quest’anno si spiega con il fatto che l’epidemia induce molti ad evitare di recarsi ai seggi.

“Sono immune ora. Mi sento forte. Vi bacerò tutti, bacerò le belle donne e tutti quanti, un bacio grande e grosso…”: Trump ha così ‘celebrato’, parlando a Sanford, la notizia d’essere negativo, mentre dalla folla saliva il coro “Four more years!”, altri quattro anni (alla Casa Bianca). Trump ha pure detto: “I democratici vogliono rimpiazzare il sogno americano con un incubo socialista”; e ancora: “Aprite gli Stati, il lockdown vi sta uccidendo”.

Come se a uccidere non fosse l’epidemia di croronavirus. Alla mezzanotte sulla East Coast, secondo i dati della Johns Hopkins University, i contagi nell’Unione erano oltre 7.804.000 e i decessi oltre 215.000.

“Donald Trump è un irresponsabile – ha replicato dall’Ohio il candidato democratico Joe Biden -. Ha mentito, non ha detto la verità sulla pandemia e non ha un piano per combatterla”: “Il mio piano – ha proseguito l’ex vice di Barack Obama, che parlava a un pubblico ben distanziato – è test, tracciamento, mascherine, non politicizzare la corsa al vaccino, distribuirlo in maniera equa e sicura”.

Trump è risultato negativo al test rapido chiamato Abbott BinaxNow. Il che non convince gli esperti che sono cauti sulla reale affidabilità di questo test, che non sarebbe ancora stata sufficientemente provata. Il BinaxNOW – scrive il New York Times – costa cinque dollari e funziona come il test della gravidanza: verifica la presenza di una proteina prodotta dal coronavirus.

Secondo il virologo Anthony Fauci, Trump va “a caccia di guai”, riprendendo i suoi mega-comizi affollati da migliaia di sostenitori per lo più senza mascherina. “E’ il momento peggiore per farlo – ha spiegato Fauci in un’intervista televisiva -: basta guardare a quello che sta accadendo nel Paese, con alcuni Stati che hanno ancora un aumento dei contagi”.

ULTIMI ARTICOLI