HomeMedia/SocietàIl Ducato: Urbino, è la scuola la sfida - e l'incognita -...

Il Ducato: Urbino, è la scuola la sfida – e l’incognita – di settembre

Scritto per Il Ducato numero 3 del 9 luglio 2021 http://www.ilducato.it/2021/07/09/il-ducato-n-3-del-9-luglio-2021/

-

L’estate di Urbino ha i colori della ripresa e dell’ottimismo, settembre ha l’incognita della scuola. I turisti sono di ritorno in città, trainati dai riti familiari delle lauree di nuovo in presenza e attirati, oltre che dalle bellezze del territorio, naturali e storiche, da un’offerta artistica e culturale eccezionalmente ricca e articolata. La città vibra di riti antichi che ci riempiono di emozioni nuove.

Ma l’orizzonte dell’autunno che verrà resta venato da incognite e preoccupazioni. Mentre la scuola archivia l’anno scolastico 2020-’21 con esami di maturità dai risultati molto positivi e generosi – solo un respinto e oltre cento tra 100 e lodi su poco più di 500 candidati -, famiglie, studenti e docenti s’interrogano su come sarà l’anno scolastico prossimo venturo. E la scuola s’annuncia come la sfida di settembre.

Le aule torneranno ad animarsi e ad affollarsi, come avveniva prima della pandemia?, o la ‘didattica a distanza’, che per 16 mesi è stata strumento principe, quando non esclusivo, continuerà a dettare i suoi ritmi a genitori e figli?, professori e non docenti?, il sistema dei trasporti sarà stato finalmente adeguato alle esigenze di un flusso di studenti più ordinato e meno caotico?

La pandemia ha portato sofferenze e ha imposto sacrifici. I vaccini e l’estate ci fanno sperare d’archiviare in memoria le une e gli altri. Ma la guardia deve restare alta, l’impatto delle varianti è una minaccia latente, il ritorno alla normalità è una conquista né scontata né acquisita. La scuola, a settembre, ci darà una misura – è l’augurio – dei progressi fatti e delle paure superate.

—.

URBINO – È online il terzo numero de Il Ducato, realizzato dagli studenti dell’Ifg. In questo numero, uscito anche in formato cartaceo:

  • Terminato l’anno con l’esame di maturità, la scuola da appuntamento a settembre tra tante incognite, tra didattica a distanza e piano vaccinale;
  • Palazzo Ducale riapre ai turisti e fa il pieno di eventi: parla il direttore Luigi Gallo;
  • Cinema, la favola di Camilla Fucili, da disegnatrice d’interni ad attrice al festival di Cannes;
  • Le tubature di Urbino preoccupano i cittadini: la dispersione d’acqua, record in provincia, aggrava la crisi idrica.
gphttps://giampierogramaglia.eu
Giampiero Gramaglia, nato a Saluzzo (Cn) nel 1950, è un noto giornalista italiano. Svolge questa professione dal 1972, ha lavorato all'ANSA per ben trent'anni e attualmente continua a scrivere articoli per diverse testate giornalistiche. Puoi rimanere connesso con Giampiero Gramaglia su Twitter

ULTIMI ARTICOLI

#EU60: #pulseofeurope primo atto d’una settimana europea

0
Un flash mob #pulseofeurope ha aperto, domenica, in piazza del Popolo - foto Livia Liberatore -, la serie di manifestazioni, a Roma e altrove,...

usa 2020

coronavirus - elezioni - democrazia - ostaggio

Coronavirus: elezioni rinviate, democrazia in ostaggio

0
Elezioni rinviate, elezioni in forse, presidenti, premier, parlamenti prorogati: la pandemia tiene in ostaggio le nostre democrazie e, in qualche caso, le espone alla...