HomeIl SettimanaleIl Settimanale 2021 extra - Giro d'Italia in apnea, premio Camerota

Il Settimanale 2021 extra – Giro d’Italia in apnea, premio Camerota

Scritto come extra del Settimanale 2021 e pubblicato lo 07/06/2021

-

Dal 3 al 6 giugno il Giro d’Italia in Apnea (GIA) ha fatto la sua prima tappa nelle acque di Marina di Camerota. Camerota inaugura la sua stagione turistica all’insegna dello sport con la presenza in gara di numerosi atleti – quattro sono membri della nazionale italiana di apnea profonda.

L’iniziativa è stata organizzata da Apnea Academy Competition (associazione sportiva dilettantistica riconosciuta dal Coni), gemellata con la scuola Apnea Academy di Umberto Pellizzari, con il sostegno di comune di Camerota, Ente Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Cooperativa Cilento Mare, Marina di Camerota Yachting Service e Albergo Tirreno.

La Cooperativa Cilento Mare ha avuto un ruolo di supporto logistico, fornendo le imbarcazioni per le immersioni lungo la costa. Gli atleti a competere per il Giro d’Italia in Apnea – Premio Camerota – sono 60.  Gli apneisti dovevano scendere in profondità ed erano monitorati da una telecamera sia in discesa che in risalita: il tutto valutato da una giuria che assegnava all’atleta in questione un punteggio in base alla tecnica e alla prestazione.

“Le barche sono state posizionate al largo della costa, precisamente in corrispondenza di Baia Infreschi, in area marina protetta, per potere permettere agli atleti di immergersi e quindi di dare vita alla gara”, spiega Alessandro Saturno socio  della Cooperativa Cilento Mare.

Il 5 giugno c’è stata una conferenza con Davide Tizzano, campione olimpico di canottaggio con medaglia d’oro nel 1988 e 1996 e vincitore della Luis Vuitton Cup di Vela nel 1992.

Non è la prima volta che Marina di Camerota fa da sfondo ad un evento simile: nel 2013 infatti si era già tenuta una gara aperta a tutti gli allievi di Apnea Academy che aveva uno scopo oltre che sportivo anche di informazione, integrazione e cooperazione tra professionisti del settore.

L’idea del Giro D’Italia in Apnea nasce dalla collaborazione tra Apnea Academy e Apnea Academy Competition e gli appuntamenti si svolgono in due diversi ambienti: indoor – piscine –  e outdoor – acque libere –  sempre inerenti all’apnea subacquea.

La premiazione è avvenuta domenica 6 giugno e il prossimo appuntamento si terrà a Capri ad ottobre. Al termine della stagione agonistica verrà assegnato il premio GIA ai primi tre classificati.

Gaia Piccirillo

gphttps://giampierogramaglia.eu
Giampiero Gramaglia, nato a Saluzzo (Cn) nel 1950, è un noto giornalista italiano. Svolge questa professione dal 1972, ha lavorato all'ANSA per ben trent'anni e attualmente continua a scrivere articoli per diverse testate giornalistiche. Puoi rimanere connesso con Giampiero Gramaglia su Twitter

ULTIMI ARTICOLI

#EU60: #pulseofeurope primo atto d’una settimana europea

0
Un flash mob #pulseofeurope ha aperto, domenica, in piazza del Popolo - foto Livia Liberatore -, la serie di manifestazioni, a Roma e altrove,...

usa 2020

coronavirus - elezioni - democrazia - ostaggio

Coronavirus: elezioni rinviate, democrazia in ostaggio

0
Elezioni rinviate, elezioni in forse, presidenti, premier, parlamenti prorogati: la pandemia tiene in ostaggio le nostre democrazie e, in qualche caso, le espone alla...