CONDIVIDI

Scritto per www.GpNewsUsa2016.eu e Formiche.net il 23/07/2016

Hillary Clinton ha scelto il senatore della Virginia Timothy Kaine come candidato vice-presidente. Lo ha reso noto la campagna della ex first lady. La presentazione ufficiale del ticket democratico per la Casa Bianca è prevista in Florida nelle prossime ore.

Tim Kaine era dato da tutti gli osservatori in pole position nelle ultime settimane: ”Sono entusiasta di annunciare il mio candidato vice-presidente, un uomo che ha dedicato la sua vita a lottare per gli altri”, ha scritto la Clinton sul suo profilo Twitter.

“Kaine – ha aggiunto Hillary – è un inguaribile ottimista, convinto che non ci sia un problema che non possa essere risolto se ci s’impegna a fondo”.

Politico molto popolare, considerato un pragmatico e un mediatore, Kaine, 58 anni, bianco, è stato governatore della Virginia prima di essere eletto senatore nello stesso Stato, che è molto importante in chiave elettorale perché da sempre in bilico tra democratici e repubblicani.

Il senatore della Virginia ha battuto la concorrenza di Thomas Perez, attuale ministro del lavoro, del senatore Cory Booker, che sarebbe stato il primo candidato afro-americano alla vicepresidenza, e dell’ex ammiraglio James Stavridis, che è stato Saceur della Nato – comandante supremo delle forze alleate in Europa -.

Alla luce della campagna del suo rivale Donald Trump, che s’è alienato il voto degli ispanici e non ha quello dei neri, Hillary non aveva bisogno di un vice ‘etnico’, ma piuttosto di uno capace d’incidere sulla constituency bianca e maschile del candidato repubblicano. (fonti vv – gp)

The following two tabs change content below.
Giampiero Gramaglia, nato a Saluzzo (Cn) nel 1950, è un noto giornalista italiano. Svolge questa professione dal 1972, ha lavorato all'ANSA per ben trent'anni e attualmente continua a scrivere articoli per diverse testate giornalistiche. Puoi rimanere connesso con Giampiero Gramaglia su Google+